FOTONOTIZIA… Ogni giorno, una “chicca” dal nostro archivio…

La “z” di come quella di Zorro: lasciò il segno…

All’inizio, quando arrivò nella capitale, a gennaio del 1998, era solo un pupillo di Zeman. Anzi, una delle stramberie del tecnico boemo. Antonio Carlos , brasiliano nato nella singolare località di Presidente Prudente il 18 Maggio 1969, si rivelò davvero un grande calciatore, sicuramente uno dei protagonisti dello scudetto conquistato nel 2001. Tra i ricordi singolari, l’espulsione rimediata dopo pochi minuti il giorno dell’esordio in serie A (l’11 Febbraio 1998, durante Lecce-) e il famoso sputo al laziale Diego Simeone durante un derby.


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *