STROOTMAN “Dopo cinque anni alla Roma era tempo di andare via”

L’ex giallorosso Kevin ha parla in conferenza stampa dopo l’annuncio ufficiale del suo passaggio al Marsiglia. Ecco le sue parole:

Quali sono le ragioni per cui hai lasciato la e scelto il Marsiglia?
E’ veramente un gran club, è una grande sfida, sono veramente contento di essere qui, ho parlato col presidente, col ds e col tecnico. Il club vuole vincere, io voglio aiutarli a raggiungere i loro obiettivi. Sono felice di essere qui.

Ritroverai Rudi Garcia come allenatore…
E’ una persona speciale per me, mi ha portato a e mi ha voluto di nuovo. Ho parlato con lui del sistema di gioco e di tutto, spero che sia felice di me come era felice di me negli anni passati.

Hai lasciato la per l’arrivo di Nzonzi?
Non è che se viene un giocatore io me ne vado, hanno preso molti giocatori, è normale, è un grande club come questo, è giusto prenderli, è normale la competizione. Era giusto andare via, dopo cinque anni alla era arrivato il momento di andare e di provare una nuova sfida in un nuovo paese. Benatia mi ha detto cose positive sul club.

Come è andata la trattativa?
I primi contatti sono stati positivi. I colloqui sono iniziati non molto tempo fa, ma è andato tutto bene. Ho davvero avuto un buon feeling con il club. Ogni giocatore ha un suo valore per essere ceduto. Sono stati 5 anni buoni a .

Alla Roma avresti giocato la Champions League, qui no…
Ciò che conta è che si tratta di un club con ambizione. Il mio compito è quello di riportare il club in Champions League. C’è sintonia tra i miei pensieri e quelli del club.

4 pensieri riguardo “STROOTMAN “Dopo cinque anni alla Roma era tempo di andare via”

  • Salvatore Reitano
    28/08/2018 in 22:00
    Permalink

    Mi dispiace che sei andato via,Kevin ,pero’mi auguro che le tue parole siano ascoltate da quei tifosi che stanno ingiuriando la Società’,il DS ,il presidente e l’allenatore,dimostrando di essere sordi è tardi di comprendonio.l

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *