FOTONOTIZIA… Ogni giorno, una “chicca” dal nostro archivio…

Correva l’anno 1980: sbarca a Fiumicino. Inizia il grande sogno…

Correva l’anno 1980 quando, all’aeroporto Leonardo da Vinci, atterrava Paulo Roberto Falcão. 5000 tifosi romanisti corsero ad accogliere il campione brasiliano proveniente dall’Internacional; il presidente Viola lo scelse come unico straniero della rosa per il campionato 1980-1981, il primo – dopo quattordici anni di frontiere chiuse – in cui era di nuovo possibile tesserare un calciatore non italiano. Dotato della fondamentale “mentalità vincente”, il “Divino” giocherà con la maglia della 152 partite segnando 27 goal, risultando decisivo nella vittoria dello scudetto 1983.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *