ROMA-PORTO 2-1. Doppietta Zaniolo, Lopez accorcia

90’+5′. FINITA… HA VINTO!!!

78′. Lopez

76′. Zanilolo! Doppietta per lui e 2-0 Roma

70′. ZANIOLO!!! ROMA IN VANTAGGIO!!!

45’+1′. Fine primo tempo. Pareggio all’Olimpico

1′. Si comincia… daje roma daje!


FORMAZIONI UFFICIALI

ROMA: Mirante; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Pellegrini, De Rossi, Cristante; Zaniolo, Dzeko, El Shaarawy.
A disp.: Olsen, Juan Jesus, Marcano, Santon, Pastore, Nzonzi, Kluivert.
All. Di Francesco.

: Casillas; Éder Militão, Felipe, Pepe, Alex Telles; Danilo, Herrera, Otávio; Fernando Andrade, Soares, Brahimi.
A disp.: Vanà, M. Pereira, Bruno Costa, Óliver Torres, Hernâni, A. Pereira, Adrián López.
All. Sergio Conceição.

Arbitro: Makkelie (OLA). Assistenti: Diks e Steegstra. IV uomo: Blom. VAR: van Boekel. AVAR: Kamphuis.


Tutto pronto per la grande notte dell’Olimpico ed è cosi che dopo piu di 2 mesi, torna la massima competizione europea, la League. Si comincia con la sfida dell’Olimpico dove Edin Dzeko ha segnato 8 gol nelle sue ultime 5 presenze in League. Ha raggiunto quota 15 reti – per i giallorossi – in questa competizione, avvicinandosi allo storico record di Francesco (17 reti).



PROBABILI FORMAZIONI:

ROMA (4-3-3): Olsen; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Cristante, De Rossi, Lo.Pellegrini; Zaniolo, Dzeko, El Shaarawy.
All. Eusebio Di Francesco

Indisponibili: Perotti (polpaccio), Ünder (retto femorale), Schick (flessore)
Squalificati: –
Diffidati: –

PORTO(4-3-3): Casillas; Maxi Pereira, Felipe Augusto, Militão, Alex Telles; H.Herrera, Danilo Pereira, Óliver Torres; Adrián López, Tiquinho Soares, Brahimi.
All. Sérgio Conceição

Indisponibili: Marega (stiramento coscia), Aboubakar (legamento crociato)
Squalificati: Corona (un turno)
Diffidati: –

Arbitro: Danny Makkelie (Paesi Bassi)


STATISTICHE (fonte Eurosport)

La Roma non ha mai vinto contro il Porto in competizioni europee, il bilancio è di 2 pareggi e 2 sconfitte. Proprio nella stagione 2016-2017 i portoghesi eliminarono la Roma ai playoff per l’accesso alla fase a gironi con un clamoroso 0-3 all’Olimpico. In precedenza, la Roma venne eliminata sempre dal Porto agli ottavi della Coppa delle Coppe nella stagione 1981-1982 (0-0 all’andata e 2-0 per il Porto al ritorno).

Il Porto ha perso 6 delle 7 trasferte giocate contro club italiani in Champions League: l’unica vittoria risale al settembre 1996 quando i Dragões vinsero a San Siro contro il Milan per 3-2 con i gol di Artur e Jardel (doppietta). Di Marco Simone e Weah le reti per i rossoneri.

La Roma ha raggiunto gli ottavi di finale per la 7a volta nelle ultime 8 partecipazioni in Champions. Nel loro cammino, i giallorossi furono capaci di vincere 5 partite su 6 in casa tra fase a gironi e gare nella fase ad eliminazione diretta, subendo gol solo contro il Liverpool nel ritorno delle semifinali.

Edin Dzeko ha segnato 8 gol nelle sue ultime 5 presenze in Champions League all’Olimpico. Ha raggiunto quota 15 reti – per i giallorossi – in questa competizione, avvicinandosi allo storico record di Francesco Totti (17 reti). Il 100% dei gol prodotti dalla Roma in questa edizione della Champions, sono stati segnati in area di rigore (11/11). Delle squadre che giocano gli ottavi, anche Bayern Monaco (15/15) e Liverpool (9/9) non hanno segnato da fuori dall’area.

Da quando ha vinto la Champions nel 2004, il Porto ha superato solo in due occasioni gli ottavi di finale: nella stagione 2008-2009 e 2014-2015, senza riuscire mai a raggiungere le semifinali. Il Porto, inoltre, non ha vinto nessuna delle ultime 5 gare disputate nella fase ad eliminazione (un pareggio e 4 sconfitte in questo parziale), senza riuscire a trovare il gol in quattro gare su cinque.

Il Porto, però, è una delle squadre imbattute in questa Champions League insieme ad Ajax, Barcellona, Bayern Monaco e Olympique Lione. Non solo, nella fase a gironi ha vinto 5 partite su 6: la miglior striscia di sempre per i portoghesi. Il Porto è imbattuto nelle ultime 5 gare di Champions in trasferta (2 vittorie e 3 pareggi in questo parziale). L’ultima volta che raggiunsero 6 gare in trasferta consecutive senza perdere, risale alla stagione 2003-2004 quando vinsero la Champions.

Il Porto sarà senza Moussa Marega che ha segnato almeno un gol nelle ultime 5 presenze in Champions. È il quarto giocatore africano di sempre ad aver segnato in 5 gare consecutive dopo George Weah, Didier Drogba e Marouane Chamakh.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *