ACCADDE OGGI… 14 aprile: 2012. Il calcio perde Piermario Morosini.

Sette anni senza Piermario . Il giovane calciatore del Livorno morto all’età di 24 anni allo Stadio Adriatico a causa di un arresto cardiaco non viene dimenticato. Dopo mezz’ora di gioco in Pescara-Livorno, durante la trentacinquesima giornata del campionato di Serie B, il centrocampista cade a terra, ma non si tratta di uno scivolone, quando il ragazzo prova a rialzarsi dal terreno di gioco crolla di nuovo. Era il 2012. Il 2 luglio dello stesso anno sono stati resi pubblici i risultati dell’autopsia che hanno confermato una cardiomiopatia aritmogena di cui era affetto.

IL RICORDO – non ha potuto assaporare la massima categoria, non ne ha avuto la possibilità, ma il suo ricordo resta ancora forte nei cuori di tanti. Il Livorno scrive sui social: «Poco fa ci incitava a fare bene e conquistare punti ed ora siamo qui a piangerlo. Non è giusto! Ciao Moro. Non ti dimentichiamo». Anche il Vicenza posta su Twitter: «Ciao Piermario! Sempre nei nostri cuori!». , cresciuto nelle giovanili dell’Atalanta, ha indossato la maglia del Vicenza sia nella stagione 2007/08 che nel 2011 prima dell’ultima stagione nel Livorno, oltre a quelle di Bologna, Reggina, Padova.

(fonte: corrieredellosport)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *