MANDOLESI “PASTORE RISORGE, LA ROMA PURE… TRE GOL E TRE PALI”

Bisognerà pure ammettere che oggi il Cagliari non è sceso in campo col coltello tra i denti ma, premesso questo, è doveroso riconoscere che Ranieri, col suo lavoro da psicologo, è riuscito a rianimare nel corpo e nell’animo una squadra che, due mesi fa, sembrava non avere più obiettivi se non quelli di autodistruggersi lentamente.

La partita non ha avuto storia perché dopo 7 minuti l’hanno già chiusa Fazio e Pastore (che in poche gare ha segnato tanti gol quanti ne ha fatti Schick) ma quello che abbiamo visto in campo è una finalmente diversa da quella che aveva demoralizzato tutta la sua gente. Mancano ancora quattro partite, e non conosciamo i risultati che matureranno nella 34ª giornata. Tutto è ancora possibile ⚽️


Segui quotidianamente
il mitico ALBERTO ,
voce storica giallorossa,
sul suo profilo FACEBOOK…
CLICCA QUI!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *