Così Ranieri ha rialzato il bunker

(GAZZETTA DELLO SPORT)  sarà sicuramente contento di avere una difesa di goleador: Kolarov è il primo con 8 ma anche  ha segnato, per esempio, più gol di Schick, , Under e Pastore.

Il tecnico testaccino sarà però ancora più contento del solo gol subito nelle ultime 4 partite. Il cambio del portiere è stata una delle mosse fondamentali per blindare la difesa. Non si tratta del valore assoluto di Mirante e Olsen ma del fatto che l’ex Bologna conosce l’italiano e sa guidare meglio la difesa rispetto allo svedese.

 ha meno campo da coprire e il suo rendimento è salito,  è più libero da compiti di impostazione dal momento che  non esige la ripartenza palla a terra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *