Per l’onore del Club…

() Dal terzo all’ottavo posto sei squadre in otto punti si giocano due biglietti in poltronissima ed altrettanti in platea per la prossima stagione europea. Più che una rincorsa, quella ai posti d’onore, sembra quasi una partita a scacchi tra romane e milanesi per centrare l’obiettivo massimo con il minimo merito.

Dalle ceneri della sfida contro il Napoli è rinata una sicuramente non bella ma capace di lottare e trascinare i tifosi in un finale di stagione capace di salvare l’onore del club (non certo di chi è stato artefice di una stagione disastrosa) e su cui costruire un futuro migliore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *