De Rossi ai tifosi: “Se me lo chiedete voi, non indosserò altre maglie”

Pomeriggio di contestazione a  dove é andata in scena una protesta pesante ma non violenta da parte di un gruppo di tifosi della  contro la decisione di non rinnovare il contratto a .

Il giocatore, insieme a mister  e al ds , hè uscito dai cancelli del Fulvio Bernardini per incontrare i manifestanti. Il sito dell’emittente radiofonica Rete Sport ha riportato i virgolettati di questo faccia a faccia tra e i tifosi: “Se me lo chiedete voi  eviterò di indossare una diversa da quella della Se ci ripensano e mi offrono il rinnovo non lo firmo”.

I gruppi organizzati della tifoseria romanista, però, non se la sono sentita di chiedere una cosa del genere al capitano giallorosso. E’ stata poi la volta di Ricky  e del tecnico  a parlare con i tifosi prendendo le distanze dalla scelta della società, attribuendo la responsabilità interamente a James Pallotta e a Franco Baldini.

La decisione non è nostra, ma della società a Boston”, ha spiegato il direttore sportivo. Tesi confermata dal tecnico, che ha ribadito la decisione di lasciare la a fine stagione: “Io qui non resto, è inutile che ve la prendete con chi sta qui, tanto decide testa grigia (Baldini, ndr)”.

(fonte: RETESPORT.IT)

4 pensieri riguardo “De Rossi ai tifosi: “Se me lo chiedete voi, non indosserò altre maglie”

  • Rasim Adnan Rasim
    15/05/2019 in 22:30
    Permalink

    Ci dispiace ? Si.
    Giusto che sia cosi? E Si.!
    Ha 36 anni
    Ha gravi infortuni e stato fisico al limite del …
    la società è stata con stile a non dire il perche non intende offrire 1 contratto da calciatore .. e lo sa benone anche lui … per lasciare spazio a giocare in campionati meno impegnativi ..
    Il prossimo anno ne avrà uno in più
    Quanto potrà giocare ? 10 /15 partite ? A quale intensità /frquenza e velocità ?
    Un contratto a gettone ?
    Vuole giocare in America altri 2 anni
    Quale è il problema ?
    Non capisco !
    Se tutti i giocatori amanti della Roma e romanisti devono rimanere a vita al di là del rendimento e dell’età avremmo una rosa di pensionati …
    dobbiamo sapere amare con maturità e crescere ..
    In bocca al lupo grande DDR e.. arrivederci!

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *