Sir Ranieri all’improvviso si rivela “picconatore”

(GAZZETTA DELLO SPORT) Sempre con la solita sincerità ed eleganza, ma senza tenersi mai niente dentro.  dice quel che pensa, anche se questo non sempre paga. Le sue ultime uscite, tra Juventus e Sassuolo, non sono certo state dolci carezze al club giallorosso.

Il tecnico ha preso posizione in maniera netta su tante cose, entrando anche in rotta di collisione (dialettica) con il suo management. Così ha parlato nella pancia del Mapei Stadium: “La  deve sempre prima vendere, per poi fare delle cose. E c’era sempre la Champions, immagino che senza… Non penso che pronti via il prossimo anno si possa puntare ancora alla Champions.

La scorsa stagione erano state fatte grandi cose, poi di punto in bianco sono stati venduti giocatori importanti e al loro posto sono arrivati dei ragazzi validi, ma che devono fare esperienza. C’è stato un contraccolpo psicologico“. Anche nella vicenda De Rossi, il testaccino si è schierato con il suo capitano. Insomma,  ha detto a chiare note che cosa non funziona a suo avviso.

2 pensieri riguardo “Sir Ranieri all’improvviso si rivela “picconatore”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *