ROMA-QARABAG. FAZIO: “Il nostro primo obiettivo era andare agli ottavi, arrivare primi è un premio”

Il difensore giallorosso Federico Fazio, protagonista di una ottima partita, ha parlato alla fine del match ai microfoni di TV. Queste le sue parole:

Meglio di così non si può
Si, agosto sembrava un girone difficile con queste due grandi squadre. Il nostro primo obiettivo era andare agli ottavi, arrivare primi è un per noi, non sono mai partite facili abbiamo fatto un gran girone e abbiamo meritato questo primo posto

Questa ha dimostrato di essere un gran che migliora sempre di più
Si è molto importante stare insieme, è un per la questo primo posto, siamo contenti però giocheremo gli ottavi febbraio e dobbiamo quindi subito pensare al

C’è tempo ora per pensare ai prossimi avversari?
Era importante qualificarci adesso testa al campionato, dobbiamo continuare questa crescita e pensare alla di domenica, poi alla coppa.

Dove bisogna ancora crescere?
E’ importante abituarci vincere tutte le partite, non accontentarci di quello che abbiamo fatto. Siamo contenti del primo posto, andiamo agli ma la cosa più importante è lasciare la coppa e continuare lavorare per il campionato.

Cosa respirate ora nello spogliatoio?
E’ importante lavorare insieme, questo è un che abbiamo preso tutti insieme lavorando forte. Ora dobbiamo continuare lavorare e pensare alla prossima partita, i prossimi 3 punti sono importanti per noi in per pensare alla

vorreste incontrare ora?
E’ uguale, il primo obiettivo erano gli e il primo posto è un extra. Ora aspettiamo felici e contenti lavorando per i 3 punti di domenica che sono più importanti. Gli ci saranno febbraio

In Svizzera febbraio si sta bene però…
Certo che qualche è più forte di altre ma l’obiettivo principale erano gli

One thought on “ROMA-QARABAG. FAZIO: “Il nostro primo obiettivo era andare agli ottavi, arrivare primi è un premio”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *