TOTTI “La notte prima della finale mondiale giocai a carte con Gattuso fino alle 6”

Come gia annunciato dallo stesso ex giallorosso, il prossimo autunno uscirà una biografia Totti, scritta 4 mani con il giornalista Paolo Condò. In attesa della uscita, lo stesso ha pubblicato un sul suo profilo Instagram  dove racconta la vigilia della dei 2006 Ecco un piccolo estratto:

“Sento bussare alla porta, pensavo “ è? E’ mezzanotte” Era Gattuso. Mi chiese: “Che stai facendo?”. “Niente, non riesco dormire”, risposi. “Allora giochiamo a “scopetta””, mi fa lui. Gli dico: “Ma che sei matto? E’ mezzanotte”. “Vabbè, ma tanto non dormiamo, non ce la faccio dormire. Tu ce la fai?”. “Io no” Da veri malati, uno peggio dell’altro, ci siamo messi giocare carte abbiamo fatto le 6 di mattina. Anche perché poi, lasciando la porta aperta, sentivamo che nelle altre stanze stavano giocano alla Playstation. Perciò nessuno ha dormito. Solo uno c’è riuscito. è? Lo saprete…”

11 thoughts on “TOTTI “La notte prima della finale mondiale giocai a carte con Gattuso fino alle 6”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *