DI FRANCESCO “Sapevamo di poter soffrire, ma le nostre scelte finali non sono mai state di qualità”

Il tecnico giallorosso ha parlato dopo la sconfitta per 30 contro il Real Madrid. Queste le sue parole ai microfoni di Sport:

Qui perdono tutti, ma è interessante come test che percentuale di difficoltà si crea al Real. Un po’ poca…
Abbiamo sofferto le loro grandi qualità, Nel primo tempo abbiamo sofferto imbucate e loro grande qualità, noi lo abbiamo fatto poco livello di palleggio e tecnico abbiamo sbagliato tantissimo. Sapevamo di poter soffrire, ma le nostre scelte non sono mai state di qualità. Abbiamo avuto anche occasioni sull’10, come con Under, non siamo stati bravi sfruttarle. Ha vinto ha meritato più, ma siamo stati troppo remissivi e poco qualitativi. Il fatto di essere poco qualitativi ha cambiato perché già fai fatica prendergli la palla ma se poi gliela regali e non riesci uscire è più complicato. Siamo mancati nelle scelte

Tre leader come Manolas, e sono in difficoltà, la preoccupa?
Mi preoccupo in senso generale, oggi ci sono state cose buone e tante meno ma avevamo di fronte una fortissima. Dobbiamo essere bravi fare bene in e recuperare questi giocatori che ci hanno trascinato in passato, è normale che da loro ci aspettiamo qualcosa in più.

Il rammarico è che quando il Real è calato voi siete stati poco rapidi verticalizzare.
Condivido pienamente ma è proprio una questione di scelte, loro sono bravi non solo palleggiare ma anche ripartire bene. Noi abbiamo sbagliato qualche scelta e ne abbiamo avute tante di chance. Io conosco solo un modo ora: migliorare e lavorare.

Dovete essere più veloci e più verticali negli ultimi metri
Condivido pienamente. Vengono anche fuori le qualità dei giocatori e la gioventù che volte non permette di fare sempre le scelte giuste. Di questo ho parlato con i ragazzi nell’intervallo e infatti nel secondo tempo siamo migliorati, anche se è mancata sempre la scelta finale.

La scelta di Zaniolo? Un per lui o un avvertimento per gli altri?
Un po’ tutto. Vedo qualità in questo giocatore, non sono impazzito schierarlo in Champions. Ha qualità importanti, oggi ha alternato cose buone altre meno, era all’esordio ma non c’era migliore. Ha fatto una buona gara rispetto al contesto generale.

3 thoughts on “DI FRANCESCO “Sapevamo di poter soffrire, ma le nostre scelte finali non sono mai state di qualità”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *