PELLEGRINI “Sono fiero ed orgoglioso di essere qui”. EL SHAARAWY “Spero di restare a lungo” [VIDEO]

‘Questions & answer’: questo il nome del nuovo format creato dal Media Center giallorosso e pubblicato sul canale youtube della società giallorossa. In questa puntata ‘zero’ tre sono i calciatori giallorossi che si sono offerti rispondere: Lorenzo Pellegrini, Stephan  e Bryan . Queste le loro risposte:

CRISTANTE: C’è tra voi due biliardo?
: Precisiamo, ci sono diverse specialità di biliardo. In quello che abbiamo qua ce la giochiamo, invece quello che ho io casa, lo snooker, non c’è partita. Puoi ammetterlo no?
Pellegrini: Diciamo che questo qui io sono un più abituato.

PELLEGRINI: Ve la cavate con la cucina? Io no…
El Shaarawy: Io proprio il minimo indispensabile. Non amo cucinare, giusto la pasta in bianco.
: Io anche, la pasta e l’hamburger alla griglia.
Pellegrini: Queste cose anche io, la pasta in bianco e il petto di pollo.

: me è successo, ma voi che cosa fareste se vi entrasse un pipistrello in casa?
: me non è mai successo, per fortuna, solo te può entrare in casa. L’unico pipistrello di Milano. Provo prenderlo e lo metto in una bacinella.
Pellegrini: Io aprirei tutte le finestre ed uscirei di casa. Lascerei tutte le luci accese. Dopo una mezz’ora di passeggiata tornerei. Bacinella? Sei impazzito, sei strano, un tipo.

: Qual è il posto in cui sei stato in vacanza che ti è piaciuto di più?
El Shaarawy: Quest’anno siamo stati in vacanza insieme (con Pellegrini,, mi è piaciuto. E’ un posto dove vado da qualche anno.
Pellegrini: Diciamo Ibiza, è un bel posto, siamo stati bene e ci siamo divertiti.

PELLEGRINI: Qual è stato il vostro gol più bello della scorsa stagione?
: Ce ne sono stati vari belli, il più bello è quello con il Chelsea.
Cristante: Io penso quello con la di testa, un inserimento da dietro.

: Quanto sei competitivo nelle sfide in e nelle challenge?
Pellegrini: Sempre. Qualsiasi cosa proprio, anche giocare pari e dispari. Nessuno vuole mai perdere, è normale no? Perdo raramente.
Cristante: Nelle partitine soprattutto.

CRISTANTE: Che cosa significa per te essere un giocatore della Roma?
Pellegrini: E’ troppo facile, parti te. Lo sanno tutti che vuol dire essere un giocatore della Roma per me.
: Io posso dire che quando sono arrivato dovevo dimostrare qualcosa di importante, nei primi sei mesi credo di averlo fatto. Anche perché Roma ha una grande storia, è una grande città e una grande piazza, per cui devi subito cercare di ambientarti. L’ho fatto nella maniera giusta, è stato un di ripartenza, sono contento, è una grande soddisfazione, spero di restare qua.
Pellegrini: Essere un giocatore della Roma vuol dire rappresentare la propria città, non penso che io debba dire altro, non c’è niente di meglio che possa capitare un giocatore. Sono fiero ed orgoglioso di essere qui.

PELLEGRINI: basket come ve la cavate?
Cristante: Qua non c’è storia. Io avevo finito il giro e il era ancora al secondo tiro.
: Bryan è bravo. Compenso ping-pong.
Pellegrini: Bryan è bravo, tu Stephan sei scarso.

: Che ne pensate dei vostri annunci social al momento dell’acquisto?
Cristante: Penso sia un modo particolare e divertente, è qualcosa di nuovo che non c’era. E’ un modo originale e scherzoso.
Pellegrini: Adesso va di moda questa cosa, è una cosa carina, ci può stare.

CRISTANTE: Qual è lo più bello in cui avete giocato?
Pellegrini: Abbiamo giocato fortunatamente in tanti belli, Anfield, Camp Nou e Bernabeu, ma quello che mi è piaciuto da morire è il San Mames, quando ci ho giocato col contro il Bilbao. Mi è piaciuto da morire, è nuovo, mi ha colpito tantissimo il tifo, un gran tifo in un gran stadio, era tutto moltiplicato per due. Probabilmente non mi aspettavo uno così, mi è rimasto in mente fisso.
: Giocando in giochi in tanti bellissimi, dal Camp Nou Anfield. Ma per emozione dico l’Emirates, lì ho fatto l’esordio in col Milan contro l’Arsenal, è stato veramente incredibile. L’atmosfera, la musica della in campo.
Pellegrini: Anche Wembley l’anno scorso in Nazionale, forse è più bello, non ci avevo pensato. Il San Mames mi ha colpito, ma Wembley è Wembley.

PELLEGRINI: Qual è l’aspetto e il ricordo più positivo di aver giocato all’estero?
Cristante: Secondo me impari un po’ la cultura degli altri paesi dove vai, impari la lingua, la cucina, ti butti in un altro mondo e ti rimane un qualcosa oltre al calcio.
: Penso che quando vai giocare in un altro paese ti immergi completamente in un altro modo di vivere, di pensare e di parlare. Impari una lingua che non conosci. Quando vai via da quel paese ti lascia tanto.

: Sushi o cucina romana?
Pellegrini: Cucina romana. E’ facile rispondere questa domanda, il sushi è buono una volta ogni due settimane, mentre la cucina romana ci sta mangiarla tutti i giorni.
Cristante: Anche io, sono un fan del sushi, però la cucina italiana e romana è un’altra cosa…
: Anche io son un fan del sushi, mi piace moltissimo, ma quando sono arrivato Roma la cacio e mi ha colpito parecchio.
Pellegrini: Tutti e tre abbiamo detto cucina romana, almeno su questo siamo d’accordo.

7 thoughts on “PELLEGRINI “Sono fiero ed orgoglioso di essere qui”. EL SHAARAWY “Spero di restare a lungo” [VIDEO]

  • 22/06/2021 in 08:23
    Permalink

    494216 543961I appreciate you taking the time to create this post. It has been really valuable to me certainly. Value it. 767238

    Rispondi
  • 22/06/2021 in 17:32
    Permalink

    185083 791120This is a correct weblog for would like to uncover out about this topic. You realize a lot its almost challenging to argue along (not that I personally would wantHaHa). You truly put the latest spin with a topic thats been discussed for a long time. Wonderful stuff, just great! 845876

    Rispondi
  • 20/07/2021 in 17:42
    Permalink

    私たちの選択には、1000を超える最新の新しいセックス人形があります。 お気に入りのモデルを選択するか、最初から設計することができます。 私たちはすべての新しいセックス人形に最高の価格保証を提供します。 65cm ラブドール

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *