ACCADDE OGGI… 27 maggio. 2007. La Roma festeggia la Coppa Italia e il capocannoniere Totti

La Roma chiude la stagione e vince col Messina e Totti ne fa altri due, diventa il primo re del gol giallorosso dai tempi di Pruzzo e va in testa alla classifica della Scarpa d’Oro. Alla fine festa grande con la Coppa Italia, i giocatori che fanno il giro di campo con i figli sulle spalle, l’inno ripetuto all’infinito da 60 mila cuori e il presidente in tribuna commosso.


ROMA – MESSINA 4-3
Roma, Stadio Olimpico – 27 maggio 2007  (ore 15.00)

ROMA (4-2-3-1): Curci; Panucci (37′ st Vucinic), Mexes, Chivu (27′ st Rosi), Tonetto; De Rossi, Aquilani (23′ st Wilhelmsson); Taddei, Perrotta, Mancini; Totti. (Julio Sergio, Defendi, Faty, Tavano). All. Spalletti

MESSINA (4-5-1): Cesaretti; Lavecchia, Zanchi (1′ st Morello), Calà, Giallombardo; Alvarez, Pestrin, D’Aversa, Masiello, Parisi (28′ st Cordova); Riganò (27′ st Montella). (Paoletti, Bombara, Tummiolo, De Vezze). All. Bolchi

ARBITRO: Pierpaoli di Firenze

MARCATORI: 9′ e 13’st Riganò (M), 10′ e 28′ st Totti (R), 19′ pt Mancini (R); 30′ st Cordova (M), 39′ st Rosi (R)

NOTE: giornata primaverile, terreno in buone condizioni. Ammonito Masiello (M). Recupero: 1′ pt, 2′ st. Spettatori 60 mila circa. Al 18′ st Totti (R) si è fatto parare un rigore.


Lascia un commento