“Senna vs Prost – il duello”, dal oggi in libreria

Il dualismo: l’archetipo della cultura occidentale, da cui derivano il duello e l’antagonismo. La contrapposizione tra Ettore e Achille, la scelta di campo, l’immedesimazione in uno dei due protagonisti, costituiscono esso stessi un modo di essere.

Nell’era moderna, soltanto lo sport, nutrendosi di duelli epocali, ha saputo di volta in volta incarnare e rinverdire questo schema classico. Non fa eccezione, in questo senso, l’automobilismo, che sul filo degli istanti sottratti all’ e con la mano invisibile del rischio costante poggiata sulla spalla, si alimenta di confronti epocali, come quello che dalla metà degli anni ottanta fino al 1993 ingaggiarono Alain e Ayrton Personalità differenti, manifesta ostilità che celava un profondo rispetto reciproco, classe immensa esibita dall’uno come dall’altro.

Paolo racconta la loro rivalità scandita da tappe indimenticabili per gli appassionati di Formula Uno, con lo stile caldo e appassionato che lo contraddistingue. Fino al tragico epilogo del 1994 Imola, quando il rapporto tra i due si era rasserenato.

Merita una menzione speciale, sin da ora, la dedica, che rende omaggio una straordinaria pagina di deontologia professionale e di rispetto dei valori, risalente al tragico fine settimana di Imola ‘94, raccontata in dettaglio all’ del libro: Alla redazione di Autosprint del 1994, cominciare dal Direttore di allora, Carlo Cavicchi, per aver scritto una pagina di dignità che venticinque anni di distanza non smette di brillare. –

Dal in libreria…

2 thoughts on ““Senna vs Prost – il duello”, dal oggi in libreria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *