Roma, errore imperdonabile: un mercato senza l’acquisto del sostituto di Manolas

(ILMESSAGGERO.IT, Ferretti) – Imperdonabile. Nel senso che non è perdonabile che la Roma si sia presentata alla prima di campionato (e forse anche alla seconda) senza avere in l’unico giocatore di cui aveva realmente bisogno: il sostituto di Kostas  La società giallorossa doveva immediatamente ingaggiare il vice del greco, invece con il ormai cominciato è ancora alla ricerca di un elemento che possa dare forza al reparto difensivo. Che, come dimostrato dalla partita contro il , avrebbe bisogno assoluto di certezze. Invece, niente. Imperdonabile.

La pessima prestazione di ieri sera in fase di non possesso chiama in causa l’intera squadra, ma soprattutto chi era delegato proteggere centralmente la porta di  Sotto l’aspetto tattico la  quando è stata costretta difendersi ha deluso, ma sul piano tecnico (leggi qualità dei due centrali) è stata letteralmente disarmante. E se il nuovo acquisto  non trova spazio dal primo minuto nonostante  e  in quelle condizioni, con il turco Cetin parcheggiato nel box, la faccenda si fa ancora più preoccupante.

Imperdonabile che si sia sottovalutato il problema nonostante i ripetuti, accorati appelli di Paulo Il tecnico portoghese non ha mai perso occasione per reclamare un difensore centrale ma, vista la partita dell’, ci sarebbe necessità di due innesti, non uno. L’aver rinnovato il contratto a  (e a  e a ), ti porta pochi vantaggi se la continua essere monca. Il ds  ha tempo per recuperare e portare un centrale come si deve, ma le occasioni perdute (non solo sul mercato: anche sul campo) alla non le restituirà più nessuno.

(fonte: ILMESSAGGERO.IT )

13 thoughts on “Roma, errore imperdonabile: un mercato senza l’acquisto del sostituto di Manolas

  • 27/08/2019 in 02:34
    Permalink

    Scusate ma manolas è voluto andare via è a detto anche che vuole vincere qualcosa ma se andava alla Juve ma non a Napoli e comunque ciò dopo quella stagione splendita del 3 0 al Barcellona si e montato la testa a messo su qualche chilo ed è finito di giocare e ci spotte anche dicendo ( vado via per vincere qualcosa) ma dai per me manolas infame

    Rispondi
  • 27/08/2019 in 06:28
    Permalink

    I tifosi della Roma erano divisi..chi vedeva una grande Roma e chi vedeva una Roma ridicola …il campo ha parlato…credete che sia finita qua? Chi ha fatto l abbonamento sarà un anno di lacrime e sangue…A de Rossi non gli hanno firmato il rinnovo..a Totti lo hanno fatto dimettere..e domenica c’è la Lazio…staremo a vedere

    Rispondi
    • 28/08/2019 in 13:05
      Permalink

      Enrico Lazzari Asr gli americani sono fatti così….vanno dove si possono prendere soldi e fanno affari…a noi ci vuole uno come ce l’ha il PSG il Liverpool ..il Manchester city…

      Rispondi
    • 28/08/2019 in 13:24
      Permalink

      Massimo Serratore magari ce cascano…come se dice…resta il fatto che pure co pochi denari se puo fare meglio di loro

      Rispondi
  • 27/08/2019 in 06:58
    Permalink

    Il 3 a 3 con il Genoa me ricorda un 2 a 2 con il Catania di lontana Zemaniana memoria spero tanto di sbagliarmi

    Rispondi
  • 27/08/2019 in 11:33
    Permalink

    Ma continuate a piangere per persone che non ci sono più, con Manolas una delle peggiori difese della serie A, vinto niente, forse come quest’anno. FORZA ROMA

    Rispondi
  • 27/08/2019 in 23:18
    Permalink

    Il problema non é il sostituto di Manolas ma l’atteggiamento difensivo o “fase”. Lo scorso anno la Roma con Manolas aveva una difesa tra le peggiori del campionato. Mister Ranieri ha invece dimostrato che si poteva subire meno gol con un atteggiamento più coperto. Il vero “buoco” attuale della Roma é che l’unico guastatori incontrista, Veretout é infortunato. Servirebbe sicuramente un altro incontrista perché tutti i ns centrocampisti sono più portati alla costruzione che non all’Interdizione

    Rispondi

Rispondi a Stefano de Filippis Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.