PEROTTI “Se facciamo partite così penso che possiamo sognare”

L’attaccante argentino Diego Perotti è stato intervistato dopo la vittoria sulla Spal. Queste le sue parole ai microfoni di Sky Sport:

Ci vogliono talento e pazienza, avete avuto entrambi?
Si siamo stati pazienti, abbiamo saputo gestire bene la gara. Non era facile dopo il pareggio di tre giorni fa e dopo questo inizio subendo il gol. Abbiamo parlato nello spogliatoio e ci siamo detti che non poteva succedere di nuovo quello che è successo contro il Wolfsberger. Il primo tempo abbiamo fatto bene, senza trovare tanto la porta ma abbiamo avuto tanto la palla. Nel secondo tempo abbiamo trovato il gol e la vittoria è fondamentale.

Serata importante dal punto di vista della classifica…
Importante sicuramente. Sapevamo i risultati di altre partite e volevamo soprattutto cambiare l’immagine che avevamo lasciato giovedì, penso che quello era fondamentale. La squadra vera è questa. Sappiamo che abbiamo fatto male, non cerchiamo alibi, e oggi abbiamo dimostrato di avere la voglia e il coraggio di puntare in alto. Se facciamo partite così penso che possiamo sognare.

Quando finirai di giocare aprirai una scuola di calci di rigore?
Può essere una possibilità, non so ancora cosa farò dopo, spero che manchi tanto (ride ndr). Era un rigore difficile perché stavamo pareggiando e poteva diventare dura se non entrava. Sono contento per i miei compagni e per i tre punti.

Lascia un commento