Il diktat di Fonseca: “Roma, basta errori”

() Il primo discorso severo di del 2020 è arrivato dopo appena una settimana. Ieri il tecnico ha tenuto a rapporto per 20 minuti la squadra dopo il ko col Torino e a pochi giorni dalla sfida alla Juve che può valere il quarto posto. Il portoghese ha ribadito concetti già rimarcati nel recente passato relativi a concentrazione, cattiveria sotto porta e un appagamento immotivato. Non una vera e propria strigliata ma una sorta di ultimatum: ora non si può più sbagliare. Anche perché l’Atalanta va a mille all’ora ed è a un solo punto. Contro la Juve di Cr7 dovrà probabilmente fare a meno di Mkhitaryan che si sottoporrà tra oggi e domani a esami strumentali alla coscia sinistra mentre Zaniolo, nonostante una contusione, dovrebbe farcela.

2 pensieri riguardo “Il diktat di Fonseca: “Roma, basta errori”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *