Il Gallo canta, la Roma dorme

(IL MESSAGGERO) Inizia con una sconfitta il della Roma. I giallorossi escono sconfitti per 20 dall’ contro il perdendo di vista la e concedendo la chance all’ di avvicinarsi al 4° posto. Nonostante il possesso di palla sia stato sempre in mano alla di Fonseca, ai granata basta il pressing di squadra, con i reparti stretti. E la verticalizzazione su che, oltre alla doppietta, prende prima il e nella la traversa. La invece è imprecisa, con il solo Diawara che resta sempre in partita.

Il vantaggio granata arriva nel recupero del primo tempo su una dormita della su un lancio di Rincon e batte Pau Lopez. Florenzi è fuori posizione, non fa muro davanti al centravanti e lo subisce la rete sul suo palo, ma il di arriva 36 secondi dopo la fine del minuto di recupero concesso da scatenando le proteste romaniste. Nella gli attacchi giallorossi, o non sono precisi, o si infrangono sul Sirigu. Il concesso al Toro per fallo di mano di in area chiude anticipatamente la gara.

2 thoughts on “Il Gallo canta, la Roma dorme

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.