Roma, futuro in cammino. La difesa è da ristrutturare

( DELLA SERA) Le indicazioni per il futuro in casa sono chiare: abbassare il monte e l’età media della rosa. In questa ottica, uno dei reparti che andrà profondamente ristrutturato è la difesa.

Oggi ci sono 6 centrali di ruolo: Mancini, Smalling, Fazio, Jesus, e Ibanez. Ma il prossimo anno non rimarranno tutti Trigoria. L’unica certezza si chiama Gianluca Mancini: l’ex atalantino ha vissuto una con alti e bassi, ma con accanto ha convinto. Sull’inglese a c’è moderato ottimismo per riuscire trovare un accordo con lo United sul riscatto cifre più basse di quelle richieste dal inglese (l’ottimo rendimento di Smalling, secondo la britannica, ne ha fatto lievitare il prezzo fino 28 milioni di euro).

Si dovrà poi lavorare sulle uscite di Juan e Fazio, che guadagnano entrambi 45 milioni lordi ed hanno tutti e due il contratto in scadenza il del 2021 Da valutare il futuro di Mert Cetin ( si è opposto alla sua cessione gennaio) e Roger Ibanez, arrivato dall’ in con obbligo di riscatto, ma ancora caccia dell’esordio in giallorosso.

9 thoughts on “Roma, futuro in cammino. La difesa è da ristrutturare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.