Serie A a porte chiuse: danno da 30 mln per i club italiani. Per la Roma 2,4 mln di potenziale mancato incasso

(CALCIOEFINANZA.IT) Si continuerà giocare ma porte chiuse. L’emergenza sanitaria legata al ha portato le autorità decidere di far proseguire il campionato, senza però presenti allo stadio, almeno fino al prossimo 3 aprile. Un decisione che avrà tuttavia un impatto non solo sullo spettacolo, ma anche livello economico. Infatti, secondo le stime elaborate dal portale e finanza, la subirà un danno di circa 30 milioni di euro. La sarà la più colpita, con circa 12,3 milioni di potenziale mancato incasso, pari al 43% di tutti i della A. Tra potrà perdere di più anche Milan (circa 3,4 milioni, pari al 12%) e Inter (2,7 milioni di euro, 10%) La Roma, costretta giocare senza in due partite (quella con la in casa e quella a con il Milan), avrà un potenziale mancato incasso di 2,4 milioni di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *