PROTEZIONE CIVILE. Bollettino del 17 aprile: mai così pochi nuovi casi. I guariti sono oltre 2500

(LA REPUBBLICA) A costo di essere ripetitivi, anche oggi il drammatico dato delle vittime – che non si può e deve ignorare perché misura la gravità della pandemia – è di fatto l’unico dato negativo nel bollettino della Protezione Civile che per il resto riportano dati positivi: calo netto dei ricoverati, mai così pochi nuovi casi per numero di tamponi (1 malato ogni 18 test, poco più del 5%).

Nelle ultime ventiquattr’ore sono morte 575 persone (ieri le vittime erano state 525), arrivando a un totale di decessi 22.745.

Il bollettino diffuso oggi riporta un calo delle persone ricoverate e l’aumento dei casi in isolamento a casa, indice che ci sono meno casi gravi tra le persone attualmente positive. In terapia intensiva si trovano oggi 2.812 persone, 124 meno di ieri. Sono ancora ricoverate con sintomi 25.786 persone, 1.107 meno di ieri.

Lascia un commento