Ripartire in sicurezza. Ecco il piano del CONI

(IL MESSAGGERO) In attesa di conoscere quali saranno gli sviluppi dell’emergenza in Italia, il CONI, il Comitato italiano, ha redatto 404 pagine da presentare al Ministro dello Spadafora, in cui ha presentato la di trasmissione del virus in relazione alle varie discipline sportive. Queste sono state chiamate darsi un’autovalutazione in merito vari ambiti, con punteggi che vanno da 0 4, analizzando ogni fase del proprio lavoro, quindi dal rischio di sottoporre gli atleti ad in cui sono presenti più persone fino arrivare alla gara. La proposta del per una in sicurezza intanto sembra essere quella di sottoporre all’esame dei tutta la squadra, ogni membro dello compreso, 48 ore prima delle gare, provando tenere distanziati tra loro giocatori in panchina, e medici, tutti rigorosamente con la indossata.

5 thoughts on “Ripartire in sicurezza. Ecco il piano del CONI

  • 29/04/2020 in 08:40
    Permalink

    Neanche prima c’era la sicurezza quando i medici sociali prescrivevano anabolizzanti ed altro . Infatti ogni tanto uno moriva sul campo . E per non parlare della Sla ai calciatori ! Gli avete dato una marea di schifezze e ora che è tutto quasi sicuro al 100% vi fate tutti questi problemi

    Rispondi
  • 04/07/2021 in 15:27
    Permalink

    295589 778522Superb read, I just passed this onto a colleague who was doing a bit research on that. And he truly bought me lunch as I found it for him smile So let me rephrase that: Thank you for lunch! 948953

    Rispondi
  • 05/06/2022 in 16:31
    Permalink

    155494 22791love your imagination!!!! fantastic work!! oh yeah.. cool photography too. 627817

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.