Addio a Prati, il bomber rock che fece grandi Milan e Roma

(LEGGO) Pierino la Peste è andato lassù far danni. 73 anni ci ha salutati Prati, uno dei più forti attaccanti della storia del calcio, soprannominato così perché segnava pesanti e – come diceva lui – andava rompere le uova nel paniere alle grandi. Uno di quelli che ha davvero segnato una generazione proprio come Mario Corso scomparso pochi fa. Un’icona degli anni ’70, l’ rock che ha fatto sognare i di e Roma. Ma anche di tutta visto che è stato tra i protagonisti dell’ vinto nel ’68. dare l’annuncio è stato Conti: Riposa in pace, grande. Pierino, 205 in 460 partite, se ne è andato per un male bastardo che lo inseguiva da anni. era arrivato alla nel 1973, diventando beniamino pure della dopo aver incantato Milano. Segna 41 in 110 partite, tra cui lo storico nel del sorpasso.

One thought on “Addio a Prati, il bomber rock che fece grandi Milan e Roma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *