Addio a Prati, super bomber del Milan campione di tutto e della Roma terza e felice

(IL MESSAGGERO) “Riposa in pace, grande Pierino“, ha scritto sui social con sobrio dolore Bruno Conti. È uno degli addii romani e romanisti a Pierino Prati, scomparso ieri a 73 anni. Pierino Prati, negli anni a cavallo fra gli ultimi Sessanta e i primi Settanta, conquistò i cuori prima rossoneri del Milan, dove vinse tutto, poi giallorossi della Roma. Nella Capitale lo volle Manlio Scopigno, ma poi fu Liedholm ad allenarlo, dopo averlo avuto per le mani nelle giovanili rossonere. Ci furono appannamenti ma anche grandi momenti di gol. Pierino tornò ad essere “La Peste” a corrente alternata ma fu portato in trionfo per un terzo posto che sapeva di rivincita sulla Lazio scudettata di Chinaglia, battuta due volte grazie ai suoi gol.

Lascia un commento