BASSETTI (virologo) “Se riaprono cinema e teatri con i distanziamenti necessari potrebbero riaprire anche gli impianti”

Matteo Bassetti, professore e virologo del San di Genova, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Marte. Queste le sue parole.

«Senza calcio, in questi tre mesi, i hanno riversato le loro preferenze su noi virologi e così si schierano. Il allo stadio? Questo non lo so, però è evidente che se riaprono e teatri, con i distanziamenti necessari potrebbero riaprire anche gli stadi, ovviamente con le giuste misure. In alcuni hanno la possibilità di fare distanziamento vero. Spero e mi auguro che arrivi presto la normalità, c’è bisogno di tornare parlare di altre cose che non siano il -19 e il è una di questa, non possiamo parlare solo di ricoverati e di morti. Io condivido le parole di Zingrillo: il dato di fatto è un’evidenza clinica, il virus si è indebolito, critica dovrebbe farsi un giro nei nostri ospedali. Le persone che ricoveravo settimane fa erano già morte, oggi mi chiedono quando tornano casa. I del passato sono diventate poi forme influenzali. Io non voglio dare false speranze, però potrebbe anche darsi che questo virus si sia adattato all’ospite e adesso saremo più capaci di difenderci».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *