Riapertura stadi, il Cts blocca il 25%

( DELLO SPORT) Basta far saltare una piccola rotella dell’ingranaggio per mandare all’aria tutto. Ed è il motivo che ieri ha portato il Comitato Tecnico-Scientifico non concedere alcuna deroga all’ degli al 25% delle capienze. «In coerenza con quanto più volte raccomandato, riteniamo che non esistano – al momento – le condizioni per consentire, negli eventi sportivi all’aperto e al chiuso, ulteriori aperture per la partecipazione degli nelle modalità indicate dal documento predisposto dalla delle e Province Autonome» Il ricorda che gli eventi sportivi «rappresentano la massima espressione di criticità per la trasmissione del virus anche in considerazione del recente avvio dell’anno scolastico, il cui impatto sulla epidemiologica dovrà essere oggetto di analisi nel breve periodo» Secondo gli esperti bisognerà aggiornarsi verso metà ottobre, quando saranno più chiari gli effetti della riapertura delle scuole sull’andamento della del virus. Si resta quindi con le attuali che fino al prevedono un massimo di mille per gli eventi all’aperto e di 200 al chiuso.

7 thoughts on “Riapertura stadi, il Cts blocca il 25%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *