ROMA-JUVENTUS 2-2. Ronaldo risponde a Veretout. Pareggio all’Olimpico

90’+32;. Pareggio. Si chiude cosi ilnposticipo della 2 giornata…

902;. 3 minuti di recupero

692;. non salta, Ronaldo si: 3-3 all’Olimpico

602; . Cartellino per Rabiot. Espulsione e Juve in 10

552;. Roma un passo dal 3-1. centra il palo!

462;. Secondo tempo

45’+22;. Fine primo tempo con la Roma in vantaggio

452;. Grande contropiede giallorosso, assist di e Veretout non sbaglia. Doppietta per lui e Roma di nuovo avanti

432;. provoca il rigore con un fallo di mano. Ronaldo non sbaglia

352;. perde palla e stende l’avversario. Prima ammonizione per il neo giallorosso.

302;. Veretout si procura il rigore e poi lo segna… Roma in vantaggio!!!

292;. Chiellini stende ma dice di continuare

122;. Grande azione di ma si fa ipnotizzare dall’ex

12;. Si comincia… Daje Roma Daje!!!


UFFICIALI

ROMA: Mirante; Mancini, Ibanez, Kumbulla; Santon, Pellegrini, Veretout, Spinazzola; Mkhitaryan, Pedro; Dzeko.
disp.: Pau Lopez, Boer, Bruno Peres, Calafiori, Cristante, Villar, Diawara, Perez, Antonucci, Kluivert.
All.: Fonseca.

JUVENTUS: Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini; Cuadrado, Rabiot, McKennie, Kulusevski; Ramsey; Morata, C. Ronaldo.
disp.: Buffon, Pinsoglio, De Sciglio, Rugani, Demiral, Frabotta, Arthur, Bentancur, Portanova, Dybala, Douglas Costa, Vrioni
Allenatore: Andrea Pirlo.

Arbitro: Di Bello. Assistenti: Tegoni – Longo. IV uomo: Abisso. VAR: Nasca. AVAR: Mondin.


Dopo 217 giorni l’Olimpico di Roma riapre le sue porte ai tifosi, seppur solo 1.000, ma tornando piano dare un senso di normalità e lo fa con la regina delle partite, negli anni ’80 e non solo, proprio contro la Juventus campione d’Italia. Giallorossi caccia dei primi punti in questo campionato, la Juventus vuole bissare la vittoria dello scorso anno all’Olimpico…


PROBABILI

ROMA (3-4-2-1): Mirante; Mancini, Kumbulla, Ibanez; Santon, Pellegrini, Veretout, Spinazzola; Pedro, Mkhitaryan; Dzeko. All. Fonseca
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Pastore, Perotti,

JUVENTUS (3-4-1-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini; Cuadrado, Rabiot, McKennie, Frabotta; Ramsey; Kulusevski, C. Ronaldo. All.
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Alex Sandro, Bernardeschi, De Ligt


STATISTICHE (fonte EUROSPORT)

Dopo il successo per 3-1 arrivato nell’ultima giornata dello scorso campionato, la Roma potrebbe vincere due partite di fila in contro la Juventus per la prima volta dal 1995.

Roma e Juventus hanno pareggiato soltanto una delle ultime 10 sfide di Serie A (0-0 nel maggio 2018) – completano il parziale quattro successi giallorossi e cinque bianconeri.

La Juventus ha vinto la sfida all’Olimpico nella scorsa contro la Roma, e non ottiene due successi di fila in contro i giallorossi nella competizione dal 2011.

L’ultima volta che la Juventus non ha vinto entrambe le prime due giornate di esordio stagionale di risale al 2015/16: sconfitta sia contro l’Udinese, nel match inaugurale, che contro la Roma proprio al secondo turno (2-1 all’Olimpico).

La Roma non ha trovato il contro il Verona alla prima giornata di campionato; l’ultima volta che i giallorossi sono rimasti secco in ciascuna delle prime due partite stagionali risale al 1992 (vs Pescara e Genoa).

La Juventus non vince da quattro trasferte di campionato; i bianconeri non restano senza successo per più gare esterne consecutive in da agosto 2010 (sette in quel caso con Zaccheroni prima e Delneri poi in panchina).

Juventus (66%) e Roma (60%) sono due delle quattro squadre ad aver avuto il maggior possesso palla nella prima partita di questo campionato, insieme Sassuolo (68%) e Napoli (61%).

Dzeko (78) è solo un di distacco dal 5º posto dei marcatori all-time della Roma in Serie A (Rodolfo Volk, 79).

Cristiano Ronaldo potrebbe segnare per la quarta volta in carriera nelle prime due partite stagionali di un dei Top-5, dopo il 2009, 2011 e 2014 in con il Real Madrid.

Dejan Kulusevski è il giocatore più giovane ad aver segnato all’esordio con la Juventus in partire da Marcelo Zalayeta, nel 1998.

2 thoughts on “ROMA-JUVENTUS 2-2. Ronaldo risponde a Veretout. Pareggio all’Olimpico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *