ACCADDE OGGI… 16 ottobre: 1988. La ragnatela di Liedholm batte il Bologna

Terza trasferta consecutiva della . Dopo il pareggio di Pescara in campionato e la trionfale vittoria a Norimberga l’undici di è andato ad espugnare il campo di Bologna. La sfida tra le due zone ha dato ragione al Barone giallorosso che d’incanto ha ritrovato il sorriso e la fiducia di una tifoseria disorientata dopo le incerte prove disputate in precampionato. ha schierato la stessa squadra che aveva vinto in Germania con l’unica eccezione di Massaro al posto di Policano; Maifredi, invece, ha confermato la formazione che la domenica precedente era uscita vittoriosa dall’Arena Garibaldi di Pisa.

Con un Andrade in continuo progresso e con la difesa che sta via via trovando il suo assetto definitivo, la ha controllato nel primo tempo il Bologna cercando di colpirlo in contropiede e centellinando intelligentemente le proprie forze. Nella ripresa, poi, a dieci minuti dalla fine, quando sembrava ormai acquisito il risultato di parità, una zampata vincente di Desideri dava ai giallorossi la prima vittoria in campionato.

(fonte: RIVISTA LA )


STAGIONE 1988/1989 – II Giornata
Bologna, Stadio Dall’Ara, 1988

BOLOGNA – 0-1
RETE: 35’st Desideri.

BOLOGNA: Cusin, Luppi, R. Villa, Pecci, Demol, Bonetti, Poli (32’st Aaltonen), Bonini, Lorenzo (21’st Alessio), Stringara, Marronaro.
Allenatore: Maifredi.

: Tancredi, Tempestilli, Nela, Manfredonia, Oddi, Andrade, Renato, Desideri, Voeller (42’st Ferrario), Giannini, Desideri.
Allenatore: .

Arbitro: Lo Bello di Siracusa.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *