Benzina verde

(IL TEMPO) Serviva un per il primo posto nel girone e ne sono arrivati tre, netti e senza replica. Contro il modesto la ha dominato dall’inizio alla fine inciampando alla mezz’ora. Tutta “benzina verde” quella messa da nel serbatoio giallorosso. e i migliori guidare una banda giovane che promette futuro. Anche stavolta, come nell’andata, la vittoria è arrivata in in una serata che non è mai stata in discussione. Nsame ha risposto il terzo sigillo di e il primo in giallorosso di Calafiori. chiudere i conti mostrando come si segna un bel gol, meno facile di quanto si possa pensare. cercava certezze, conferme e segnali dopo il disastro di Napoli. Voleva essere sicuro che quella di domenica fosse solo una brutta parentesi. Contro lo è bastata la 2 con due titolari in campo e la testa al Sassuolo. Nella ripresa per Miki e Spinazzola, poi è toccato a e Pellegrini.

2 thoughts on “Benzina verde

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *