Zaniolo fase 2: la luce è vicina

(CORRIERE DELLO SPORT) L’entusiasmo porterebbe a dire marzo, la prudenza aprile-maggio: Nicolò non vede l’ora di tornare a calcare i campi da gioco dopo l’ al crociato, ed in questo senso non mancano i messaggi di ottimismo ai tifosi. Il classe ’99 ha ricominciato con squat e cyclette per potenziare la muscolatura anche se a questo punto della convalescenza, in occasione del precedente , era in una fase di recupero più avanzata. Non è ancora possibile fare previsioni certe sui tempi esatti di recupero, ma la Roma tenterà di trovare un accordo con la Nazionale di Mancini per evitare che partecipi ai prossimi europei, evitando così il rischio di pericolose ricadute

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *