Terreni stadio Roma: Papalia condannato

(LEGGO) Nuovo della sull’Ostiense, arrivano le prime condanne relative alla gestione dei terreni. Ieri è stato condannato tre anni di reclusione Gaetano Papalia, amministratore della società Ippodromo di Srl, accusato di bancarotta patrimoniale. Gli altri due imputati, Mauro Ciccozzi, liquidatore della società Ippodromo e Saggese, amministratore unico della Sais, sono stati assolti con formula piena. Nei confronti di Umberto Papalia, che nel corso del durato oltre quattro anni è deceduto, il di ha dichiarato il non luogo procedere. Per Gaetano Papalia, difeso dall’avvocato Gian Domenico Caiazza, la procura aveva chiesto una pena di 5 anni. Il ministero aveva sollecitato invece per Ciccozzi e Saggese una condanna 2 anni e 8 mesi.

One thought on “Terreni stadio Roma: Papalia condannato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *