ROMA-FIORENTINA 1-2. Diawara regala la vittoria ai giallorossi

90’+5′. FINITA!!! ROMA HA VINTO!!!

90′. 5′ di recupero

88′. Karsdorp al centro dove arriva Diawara… Roma in vantaggio!!!

60′. Ingenua Roma che si fa recuperare dalla Fiorentina comune autogol di Spinazzola

47′. Mancini al centro Spinazzola al volo non sbaglia… Roma in vantaggio

46′. Secondo tempo…

45’+3′. Fine primo tempo

1′. Si comincia… Daje Roma Daje!!!


FORMAZIONI UFFICIALI

FIORENTINA: Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Martinez Quarta; Venuti, Amrabat, Pulgar, Castrovilli, Igor; Ribery, Vlahovic.
A disp.: Terracciano, Rosati, Borja Valero, Maxi Olivera, Caceres, Malcuit, Barreca, Montiel, Callejon, Kokorin, Eysseric.
All. Prandelli.

ROMA: Pau Lopez; Mancini, Cristante, Kumbulla; Bruno Peres, Veretout, Diawara, Spinazzola; Pellegrini, Mkhitaryan; Borja Mayoral.
A disp.: Mirante, Fuzato, Smalling, Fazio, Karsdorp, Villar, Pastore, Pedro, Carles Perez, El Shaarawy.
All. Fonseca.

Arbitro: Calvarese di Teramo. Assistenti: Bresmes e Galetto. IV uomo: Abisso. VAR: Aureliano. AVAR: Tolfo.


Dopo il pareggio con il Benevento e la sconfitta con il Milan, giallorossi chiamati alla vittoria per recuperare quel quarto posto, obbiettivo minimo della stagione per dare l’accesso alla prossima Champions League. Al Franchi, mister Fonseca recupera Kumbulla in difesa e puo contare su Smalling in panchina. Per l’attacco, dietro a Mayoral dovrebbero agire Pellegrini e Mkhitaryan.


PROBABILI FORMAZIONI:

FIORENTINA: Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Martinez Quarta; Venuti, Amrabat, Pulgar, Castrovilli, Biraghi; Ribery, Vlahovic.
All. Prandelli.

ROMA: Pau Lopez; Mancini, Cristante, Kumbulla; Karsdorp, Veretout, Diawara, Spinazzola; Pellegrini, Mkhitaryan; Borja Mayoral.
All. Fonseca.

Arbitro: Calvarese di Teramo. Assistenti: Bresmes e Galetto. IV uomo: Abisso. VAR: Aureliano. AVAR: Tolfo.


STATISTICHE (fonte Eurosport)

Dopo la sconfitta per 0-2 nella gara d’andata, la Fiorentina potrebbe restare a secco di gol per due match consecutivi contro la Roma in Serie A per la prima volta dal 2014 – risale invece al 1974/75 l’unica stagione in cui i giallorossi non hanno incassato reti in entrambe le sfide stagionali di massimo campionato contro la Viola.

La Fiorentina non vince in Serie A contro la Roma dall’aprile 2018 (2-0 per i viola): da allora due pareggi seguiti da tre successi giallorossi.

Paulo Fonseca potrebbe diventare il primo allenatore della Roma a ottenere due successi consecutivi di Serie A in casa della Fiorentina: i giallorossi ci sono riusciti solo una volta nella competizione (maggio 2013 e aprile 2014), ma con due tecnici differenti (Andreazzoli e Garcia).

La Fiorentina ha vinto tre delle ultime quattro partite interne di Serie A (1P) dopo non aver trovato il successo in alcuna delle prime cinque dal ritorno di Prandelli sulla panchina della Viola (4N, 1P).

La Roma non ha trovato il gol nelle ultime tre trasferte di Serie A: l’ultima volta che ha registrato quattro gare esterne senza reti all’attivo risale al marzo 1985.

Da quando è tornato Cesare Prandelli sulla panchina viola, la Fiorentina ha realizzato solo 15 gol in 17 partite di campionato: nel periodo hanno fatto peggio in Serie A solo Parma (11 gol) e Cagliari (12 gol).

La Roma ha raccolto otto vittorie e un pareggio nelle ultime nove gare di campionato disputate contro squadre che iniziavano la giornata dal quattordicesimo posto in poi, collezionando ben quattro clean sheets nel parziale.

Jordan Veretout ha esordito in Serie A con la maglia della Fiorentina (69 presenze tra il 2017 e il 2019) – la gara del luglio 2020 contro la Viola è stata l’unica nella sua carriera nei maggiori cinque campionati europei in cui ha segnato due reti su rigore nel corso della stesso match.

Pau Lopez è il portiere di questo campionato che ha commesso più chiari errori che hanno portato al tiro un avversario (quattro).

Dusan Vlahovic ha partecipato attivamente a sei degli ultimi otto gol casalinghi della Fiorentina (cinque reti, un assist): la Roma è però l’unica squadra tra quelle affrontate almeno tre volte in Serie A contro cui l’attaccante viola ha sempre perso (tre ko in tre presenze contro i giallorossi).

Lascia un commento