AJAX-ROMA. “Storia di ieri”, riflessioni del giorno dopo…

di Diego ANGELINO – Si può vincere in tanti modi: soffrendo, ribaltando, tra errori e parate decisive, è tra quelli più belli.

Non avevo molto dubbi né sulla voglia della di fare una importante, né sulla sua capacità di trasecolare alla prima difficoltà.

Mi ero inoltre preoccupato da subito: il volto vitreo di Fonseca, inquadrato prima del match, sembrava lanciare messaggi non positivi.

Gli stessi che parevano apparire dopo lo scellerato passaggio di Diawara, che mette in difficoltà Mancini (diffidato) in occasione del olandese. Poco colpevole l’italiano nella circostanza, mio modesto parere: molto più responsabile, invece, quando non segue l’uomo preferendo tentare di coprire la porta.

che era stata attenta, che aveva in la costante soluzione offensiva fino all’infortunio, che poteva contare su uno in serata, si scioglieva come troppe volte nelle partite importanti di queste due ultime stagioni.

Errori avversari, risposte di Pau Lopez – sempre malissimo nel cercare di far partire l’azione coi piedi – ma i giallorossi resistono fino alla follia, ennesima, di Ibanez.

Fatto sta che il protagonista che non ti aspetti, mantiene la in bilico: Pau segue le dritte giunte dalla panchina; resta in piedi e ipnotizza Tadic, facendo iniziare la “terza partita” della serata.

Si soffre perché la fase difensiva della Roma, al netto delle assenze e degli adattati, è sempre rivedibile.

Si soffre ma, finalmente, si inizia anche rinunciare al rischioso giropalla ridosso della propria area.

Il sempre vituperato trova il del pari, prima del 21 splendido di Ibanez, che dà un importante alla gara di ritorno chissà con quali in più disposizione.

Una nota margine per Calafiori, che si comporta da adulto: giocando semplice tutto il match e non reagendo alla pallonata praticamente in faccia (!) del raccattapalle. Se stesse finalmente bene sarebbe complicato non farlo giocare.

Domenica c’è il Bologna: illudersi di pensare una sola competizione fa solo abbassare la concentrazione. Lo si affronti con intelligenza nelle scelte ma al meglio per preparare sì, davvero bene, il ritorno con l’Ajax.

10 thoughts on “AJAX-ROMA. “Storia di ieri”, riflessioni del giorno dopo…

  • 09/04/2021 in 21:35
    Permalink

    Wow, that’s what I was looking for, what a stuff!
    existing here at this web site, thhanks admin of his website.

    webpage

    Rispondi
  • 10/04/2021 in 00:09
    Permalink

    La consapevolezza che il rigore sbagliato abbia cambiato l’inerzia del match, è il tristissimo riconoscimento che questo nostro team di giovani manchi troppo di determinazione, che vuol dire personalità nell’impostare tatticamente la gara.
    A un passo dall’ennesimo baratro, stavolta si è finalmente visto un pò di carattere in una delle 3 serate favorevoli di questa annata incolore come tante altre.
    Le altre 2 serate positive dovranno ancora arrivare entro la fine della stagione, incrociamo le dita.

    Rispondi
  • 10/04/2021 in 00:33
    Permalink

    Just desire to say your article is as surprising.
    The clearness on your put up is just nice and i could assume you’re a professional on this subject.
    Fine along with your permission allow me to take hold of your
    RSS feed to keep updated with impending post. Thanks a million and please continue the gratifying
    work.

    Rispondi
  • 10/04/2021 in 09:49
    Permalink

    This paragraph offers clear idea in favor
    of the new users of blogging, that genuinely how to do blogging and site-building.

    Rispondi
  • 10/04/2021 in 11:58
    Permalink

    I’m excited to find this web site. I wanted to thank you
    for your time just for this fantastic read!! I definitely
    really liked every little bit of it and I have you saved to fav to
    see new information on your website.

    Rispondi
  • 12/04/2021 in 21:50
    Permalink

    With havin so much content and articles do you ever run into any issues of plagorism or
    copyright infringement? My site has a lot of unique content I’ve either authored myself or outsourced but it looks like a
    lot of it is popping it up all over the web without my authorization. Do you
    know any techniques to help stop content from being ripped off?
    I’d definitely appreciate it. http://phillipsservices.net/UserProfile/tabid/43/userId/82700/Default.aspx

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *