La Roma non molla la coppetta

(IL MESSAGGERO) Si chiude la della sul campo dello Spezia, dove grazie un pareggio agguantato allo scadere i giallorossi conquistano l’accesso alla prossima Conference League. saluta così la Capitale, costretto fino alla fine essere falcidiato dai numerosi infortuni che non gli permettono di avere disposizione bene dodici calciatori: Pau Lopez, Mirante, Peres, Smalling, Ibanez, Fazio, Calafiori, Veretout, Spinazzola, Perez, e ovviamente Zaniolo. La gara contro gli uomini di Italiano è due facce, nel primo tempo ci sono solo i liguri in campo, che infatti chiudono la frazione di gioco con il risultato di 20 con le reti dell’ex Verde e di Pobega. Nella ripresa la riapre la gara dopo dieci con El Shaarawy, ma serviranno gli ingressi in campo dei senatori e per regalare il del pari cinque dalla fine. Il pareggio basta per preservare il settimo posto ed evitare il sorpasso dal per differenza reti.

(…)

2 thoughts on “La Roma non molla la coppetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *