Il ritiro giallorosso: via a Trigoria, poi la Roma si sposterà all’estero

( DELLO ) Prende forma di . Il nuovo tecnico sarà presentato pochi prima dell’inizio del , fissato per il . Il portoghese non può lasciare l’ anche per motivi fiscali prima della fine di giugno. La sua dovrebbe avvenire tra il 2 e il , con data e sede ancora da stabilire, ma potrebbe anche essere semplicemente . Il 6 e i giocatori si sottoporranno ai test atletici, poi comincerà la prima parte della presso il di . Dopo la prima fase si trasferirà all’estero. La sede non è stata ancora individuata ma sta trattando con diversi organizzatori. Si stanno valutando località in Austria, tra cui anche Bad Waltersdorf, dove è stata qualche anno fa. Il all’estero durerà una settimana, massimo dieci e in questo periodo si disputeranno tre partite , con avversari da definire. Tra le richieste di una struttura alberghiera eccellente, campi perfetti e che permettano alla di essere isolata dall’esterno. Da valutare anche località in , e Germania.

13 thoughts on “Il ritiro giallorosso: via a Trigoria, poi la Roma si sposterà all’estero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *