La lista di bomber per Mou

( ) L’operazione chiave della prima di Mourinho. Un nuovo centravanti, l’obiettivo più affascinante e costoso che farà da tara alle ambizioni. La lista di è lunga e composta da profili diversi tra loro. La premessa è sempre la stessa: dipende tutto dal futuro di Se il bosniaco dovesse restare è inutile aspettarsi il nome altisonante in Qualora invece dovesse salutare, quei 15 milioni lordi risparmiati per l’ anno di contratto aprirebbero lo spazio ai sogni. Gente alla Mauro Icardi, per esempio, col suo stipendio da 9 milioni netti (il lordo costerebbe meno alla grazie al Crescita) e un cartellino pagato 50 appena un anno fa dal , che intanto entro la settimana darà una risposta definitiva alla su dopo aver ricevuto ieri l’agente Lucci in sede.

Altro obiettivo al momento irraggiungibile è , il preferito di ma ugualmente carissimo: la non lo vende meno di 50 milioni, ma lui non vuole rinnovare con i e ne chiede 4 netti per 5 anni lo acquisterà. È caro anche Isak, il svedese della Real Sociedad: servono però una quarantina di milioni per convincere i baschi. Più abbordabile lo zambiano Daka del Salisburgo, altro nome evidenziato nella lista della Lui potrebbe rappresentare un investimento compatibile con la permanenza di , lo stesso vale per su cui però i giallorossi hanno stoppato le trattative: continua chiedere 3035 milioni nonostante sia un anno dalla scadenza. quelle cifre non se ne parla.

Non sarà comunque il centravanti il primo acquisto per Mourinho. Entro 23 settimane, in tempo per l’inizio del ritiro, conta di chiudere con l’ per Xhaka e di comprare un La richiesta per lo svizzero è superiore 20 milioni, vuole spenderne massimo 15 In caso di improbabile stop alle trattative, al gm giallorosso piace molto il brasiliano Douglas Luiz dell’Aston Villa, su cui però il ha un diritto di riacquisto 30 milioni. Ne servirebbero 3540. Tanti, forse troppi. Quanto al , è il nome «certo» ma ha in mano almeno un’alternativa e scioglierà le riserve breve. Chiusura sul ritiro: sopralluogo della nei scorsi in in un paio di strutture che potrebbero ospitare gli : una nell’Algarve, l’altra vicino Lisbona, entrambe funzionali giocare 23 amichevoli con di livello. In piedi ancora altre ipotesi tra cui Austria e , ma l’opzione portoghese sembra la preferita. Per far sentire subito Mourinho casa.

12 thoughts on “La lista di bomber per Mou

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *