Mou avverte: “C’è tanto da fare”

() Emozionato, ma consapevole del tanto lavoro da fare. Josè , meno di un mese dall’inizio della sua avventura giallorossa, ha parlato per la prima volta della . Lo ha fatto raccontandosi all’attore James Corden in un famoso talk show inglese. «Sono molto emozionato per la nuova avventura. Ho sentito un grande legame e una grande empatia con i . Il modo in cui mi hanno approcciato, la conversazione che abbiamo avuto, mi è piaciuto davvero molto. Non è solo la sensazione di lavorare per loro, ma anche la sensazione di lavorare con loro. È qualcosa che ho davvero apprezzato»

Lo Special One fine mese sarà nella : «Penso spesso come migliorare la . aiuta molte persone in questo periodo di . Ma mi piace vedere e vivere le persone. Voglio parlare con le persone , organizzare le cose per bene. C’è molto lavoro da fare»

Segnale chiaro, molto va cambiato. Non è ancora certo, invece, dove andrà vivere lo Special One : «Quando andrò lì ci sarà il e penso che le prime due o tre settimane le passerò con la , viaggiando. Non sono preoccupato per questo, sono solo felice di andare e lavorare» Per vincere: «In carriera ho 25 trofei e mezzo. Il mezzo è la che non ho disputato con il . Tempo ? Non ne ho. Sono un uomo molto complicato. Sono totalmente assorbito dallo . L’unico che non capisco è il cricket»

E poi, ancora, sorridendo: «Sono più di un mentore, sono un agente senza La gente mi chiede consigli e opinioni. La ? Sapevo che era in cucina e sarebbe uscita, mi ha emozionato la reazione dei » Al Josè spera di avere la maggior parte dei rinforzi. Due di loro sono a un passo: e . Ma a non molla nemmeno Sabitzer del

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *