Zaniolo vuole solo giocare

(IL MESSAGGERO) L’ultima immagine pubblicata su Instagram è la fotografia del suo stato d’animo. Con un fotomontaggio ben ideato, Zaniolo sembra essere seduto sulla collinetta di Montemario e dando le spalle chi lo riprende (mettendo così in mostra il 22 della maglia), guarda l’ illuminato.

Vuole tornare giocare, sentirsi importante, urlare per un gol, non aver paura di un contrasto, sentirsi nuovamente parte di un gruppo. Il countdown è già iniziato. Sabato terminerà il lavoro che ha preso il via un mese fa Pontremoli presso il Kinemove Center, dove Gian Bisciotti, autorità nel campo del recupero infortunati, lo ha preso sotto la sua ala protettiva.

Una quotidianità che s’interromperà il 29 giugno: martedì, giorno nel quale si festeggiano i Patroni della città San Pietro e Paolo, Zaniolo tornerà nella Capitale. Il ritiro è fissato per il ma i che lo separano, saranno utili per conoscere lo di e stilare insieme un piano di lavoro. Sempre in stretto contatto con la Roma (che ha inviato periodicamente controllare le sue condizioni il dottor e/o i due fisioterapisti e Flammini) e soprattutto con Mourinho. Alla prima telefonata di tra i due, ne sono seguite altre.

Se il futuro di Zaniolo è targato Roma, quello di è ancora da definire. Difficilmente però sarà in Turchia. Nonostante ieri i media locali parlassero di un accordo imminente tra e il Fenerbahçe, in realtà al momento c’è molto poco. Il bosniaco aspetta proposte diverse, preferibilmente in Italia (Juve) E con è stato chiaro: per togliere il disturbo, vuole il cartellino gratis. Intanto dalla Spagna continuano ad accostare il nome di Ramos alla Roma: lo avrebbe già contattato. però smentiscono categoricamente la possibilità. Altre trattative: richiesto dall’Eintracht, potrebbe rescindere e accasarsi al Benfica.

10 thoughts on “Zaniolo vuole solo giocare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *