La rinascita di Zaniolo: guida la Roma da capitano

( DELLO SPORT) 45 minuti, un segnato su rigore, un per e la da ben salda al braccio. Il Risorgimento di ha preso il via così ieri pomeriggio contro il Montecatini. L’ è stata vinta dai giallorossi per 100 Un ritorno “invisibile” visto che la non ha avuto copertura televisiva. Il rientro di probabilmente avrebbe meritato un palcoscenico diverso, ma quel che conta è che Nicolò sia tornato davvero lui. ha deciso di mandarlo in campo nella col 42-31 con cui sta plasmando la Roma.

Una frazione molto buona, non ha avuto paura di andare sul contrasto, in un paio di circostanze è entrato anche in scivolata. “Che bella giornata” è stato il suo commento con tanto di cuoricini giallorossi. Anche fisicamente è sembrato subito in palla, non come uno che non gioca una ufficiale da oltre 10 mesi. Non hanno partecipato al match Dzeko (affaticamento), El Shaarawy, Karsdorp, e Veretout. Il primo marcatore della è stato a su di Calafiori. Il mattatore assoluto è stato Borja con una tripletta.

(…)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *