MANCINI “L’avversario era tosto e il livello si è alzato, ma abbiamo tenuto il campo”

Il difensore giallorosso Gianluca Mancini ha parlato al media center giallorosso al termine dell’amichevole con il Porto. Queste le sue parole:

“Abbiamo fatto la partita che ci aspettavamo, l’avversario era tosto e il livello si è alzato, ma abbiamo tenuto il campo. Il Porto è più avanti nella preparazione ma abbiamo retto. Alla fine c’è stata un po’ di stanchezza, potevamo evitare di prendere gol ma c’è stata sia la prestazione che lo spirito giusto, è questo ciò che conta. Il mister ci sta inculcando la sua mentalità, dobbiamo in primis capire bene i meccanismi e le cose che ci chiede. Ma la mentalità non si compra al supermercato, bisogna metterla in ogni allenamento e in ogni partita. Se questa non c’è, allora gli schemi, i singoli e la tecnica non contano. La mentalità deve essere questa, contro chiunque, e lottare su ogni pallone per fare partite come questa. Guardando dalla prima amichevole con il Montecatini ad oggi tatticamente siamo avanti e deve essere così, non sarebbe giusto fare passi indietro. E poi quando ti misuri con squadre di questo livello c’è più agonismo e voglia di vincere. Mi piace pensare che in queste partite ci sia poco di amichevole, è stata una partita allenante per entrambe e deve essere così contro chiunque”

Lascia un commento