Fazio fa causa alla società per il reintegro

(IL TEMPO) Ora è guerra totale. Dopo aver rifiutato di trasferirsi al Cagliari, chiedendo alla di pagargli l’intero ingaggio da 2 milioni e mezzo, ha al club – come anticipato ieri da LaRoma24.it – che adirà le vie legali per farsi reintegrare in rosa. Gli avvocati dell’argentino sono pronti rivolgersi al della e potrebbero puntare sui tre posti ancora liberi nella giallorossa dei 25 presentata alla Lega.

La Roma, dal canto suo, si sente nel giusto: le norme prevedono che ogni calciatore debba essere messo disposizione un campo per allenarsi e un federale. Questo è stato fatto con e gli altri esuberi, che hanno disposizione anche uno medico e di fisioterapisti loro dedicato. Intanto cerca un’intesa per la risoluzione del contratto di Pastore, pronto farsi da parte: si tratta sulla buonuscita, con l’argentino che vorrebbe almeno 4 milioni sui 7 netti (più premi) che gli spettano negli ultimi due anni di contratto. Altri «pesi» da cui liberarsi sono Nzonzi, richiesto dal Watford ma vuole una buonuscita da 1 milione e mezzo, e Olsen. Poche speranze per Santon. Ormai nessuna per Fazio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *