Roma, sforzati di più

(IL MESSAGGERO) Mentre volava verso per svolgere le visite mediche con l’Inter, di lì a poco sarebbe arrivato a Fiumicino. Destinazione: Londra. Toccherà ad raccogliere il testimone del bosniaco. Il viaggio del gm giallorosso nella City è soprattutto per questo motivo. L’incontro con l’ del calciatore avverrà in giornata. Per il ragazzo è arrivata l’ora delle scelte. Dopo la telefonata ricevuta martedì da Mourinho, aveva chiesto 48 ore per prendere una decisione. La storia è nota: l’ ha da tempo un’intesa con l’Arsenal ( del cuore) che tuttavia vale poco se i Gunners non si mettono d’accordo con il Chelsea. E la plenipotenziaria Marina Granovskaia preferisce girare il ragazzo in Italia, piuttosto che ritrovarselo contro in Premier. 45 milioni il costo del cartellino, che potrebbero esser diluiti semplicemente in più anni con il che si terrebbe una clausola in suo favore per il riacquisto del giocatore. Le alternative restano Lacazette ma è una pista che al momento non ha trovato riscontri, e Azmoun.

Capitolo uscite: da sistemare Olsen, Diawara, e Carles Perez. Il portiere, oltre al West Ham, interessa allo Sheffield United, destinazione che lo svedese vede come una diminutio in carriera. piace al Wolverhampton, mentre per si fa sotto i Newcastle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.