MOURINHO “Sapevo che era difficile da battere, ma non abbiamo giocato bene”

L’ giallorosso José ha commentato così la sconfitta contro il di Tudor. Queste le sue parole ai microfoni di DAZN:

Era preoccupato nel pre, in conferenza aveva detto che il era nuovo con un nuovo. Temeva la partita?
“Sono sempre preoccupato prima delle partite, è un modo di vivere le partite ed è un mio modo di essere. Sapevo che il aveva qualità in pressione, anche prima del cambio di ha creato problemi agli avversari. Quando c’è un cambio di di solito c’è una reazione livello mentale ed emotivo. Sapevo che era difficile da battere, ma non abbiamo giocato bene. Il ha fatto uno sforzo tremendo per il risultato positivo. Non ho niente da dire ai miei sull’atteggiamento e sullo sforzo, intoccabile. Ma non abbiamo giocato bene, non ci siamo adattati bene, abbiamo perso duelli individuali e seconde palle, loro hanno avuto più intensità. Ho bisogno di vedere il per cercare di capire i dettagli”.

Eravate in difficoltà sulla sinistra…
“Abbiamo analizzato questo prima della e lo fanno spesso con Veloso, anche nella scorsa stagione, non ci hanno colti di sorpresa. Qualche volta abbiamo interpretato male la dentro il campo, doveva pressare il terzo uomo era che doveva abbassarsi con Karsdorp. Ma mi sembra che questo sia successo nel primo tempo, ne abbiamo parlato e la mia sensazione è che abbiamo avuto qualche difficoltà nel giocare. Abbiamo esagerato con la palla lunga. Sapevamo che loro erano bravi nei duelli difensivi individuali, ma abbiamo cercato troppo il gioco diretto ed è mancata qualità. I sono troppi lontani da me per capire i dettagli, ma ho avuto la sensazione della difficoltà del di creare e controllare”.

Una con più malizia avrebbe potuto gestire meglio il vantaggio.
“La reazione del era ovvia, era una che non stava giocando male e stava perdendo solo 10, la era aperta ed era nel lato favorito per attaccare. La reazione del non è stata una sorpresa. Dobbiamo gestire meglio i momenti di difficoltà. Dobbiamo giocare di più, abbiamo visto tante situazioni di uno contro uno e se vinci questi duelli puoi fare male all’avversario. Ma dobbiamo fare più gioco, era limitato con il giallo preso subito. Ma per andare nei dettagli ho bisogno di guardare le analisi tramite la tv: una cosa sono le sensazioni, un’altra l’analisi”.

2 thoughts on “MOURINHO “Sapevo che era difficile da battere, ma non abbiamo giocato bene”

  • 20/09/2021 in 05:35
    Permalink

    Currently it looks like Drupal is the top blogging
    platform available right now. (from what I’ve read) Is that what you are using on your blog?

    Rispondi
  • 20/09/2021 in 07:28
    Permalink

    Howdy just wanted to give you a brief heads up and let you
    know a few of the pictures aren’t loading correctly. I’m not sure why but I think its a linking issue.
    I’ve tried it in two different browsers and both show the
    same outcome.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *