Alta fedeltà

(IL MESSAGGERO) “Non lascio i miei ragazzi, ho firmato per tre anni e non mi muovo da Roma” Sono queste le parole con cui José carica la sua e scalda il cuore dei 400 giallorossi che sono volati in Norvegia per sostenere la questa sera contro il Bodo/Glimt, gara valida per la terza giornata del girone di Conference League. La testa dello Special One andrà al e dunque spazio alle seconde linee che trovano meno spazio in campionato, così da far rifiatare i titolari in vista della sfida alla di Spalletti. “Abbiamo cinque in panchina che qualche volta in altri allenatori possono sfruttare per cambiare la partita. Un privilegio che in io non ho, ma che ho qui in Conference League” il commento del portoghese, che sfrutta l’occasione per chiedere ancora una volta alla società di investire in vista del di gennaio. Solo così la potrà essere completa e competere con tutte le del massimo italiano.

(…)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *