Brividi per l’inno cantato senza musica dal pubblico

( DELLA SERA) Un ritardo di un paio di nell’ingresso in campo delle squadre ha trasformato il momento dell’inno “ Roma Roma” in un’esperienza unica per i 32 mila presenti sugli spalti dell’Olimpico.

La aveva deciso di contravvenire nuovamente alle disposizioni della Lega: dopo il match contro l’ era stato aveva aperto un procedimento nei suoi confronti per aver diffuso l’ giallorosso prima del fischio d’inizio. Il ritardo nell’ingresso in campo ha però costretto la società far ascoltare solo le prime note dell’inno: quel i tifosi, incitati dallo speaker, hanno proseguito senza musica, per la gioia di e dei giocatori che hanno apprezzato e applaudito lungo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *