Spinazzola è un caso. “In campo ad agosto”

( DELLO SPORT) «L’obiettivo ragionevole di è tornare nella prossima stagione», sono le parole di Andrea Ferretti, medico della Nazionale, sul recupero del giallorosso. Da hanno accolto con stupore e un pizzico di fastidio l’annuncio di che ha parlato ai microfoni de “Il Diabolico e il Divino” onor del vero ne aveva parlato anche che aveva detto: «Ho sempre pensato che non avrei potuto contare su per questa stagione».

Il chirurgo Lempainen che lo aveva operato aveva già chiarito che per il recupero agonistico sarebbero serviti più o meno 8 mesi. Quindi è immaginabile che non possa tornare giocare prima di metà marzo. Ma in questa storia ci sono due elementi non lineari: il primo che subito dopo l’ il giocatore aveva parlato di un possibile ritorno « novembre» almeno per gli allenamenti; il secondo è che il dottor Lempainen, dopo il primo controllo autunnale Trigoria, avrebbe dovuto visitare il terzino Turku il 15 gennaio, ma il consulto è stato rinviato data da destinarsi. Dal momento del via libera del chirurgo servirà un altro mese di senza intoppi prima del graduale rientro. Dall’entourage di filtra che tutto procede bene e che la metà di marzo resta un obiettivo credibile.