Mou ritrova l’attacco con Shomurodov, Zaniolo ed El Shaarawy

(LEGGO) Un mese esatto. Tanto è passato dall’ su azione di un attaccante. Era -Roma (rete di Zaniolo) e la di sembrava di nuovo in rampa di lancio. Poi la brusca frenata con i tre pareggi di fila con Sassuolo, Genoa e e il ko in con l’Inter. Due solo i su azione sui 4 totali. E sono arrivati grazie ai baby e Bove.

Ora, però, per lo Special One arrivano i rinforzi. Sono tre gli attaccanti tornati a disposizione in vista della gara contro lo Spezia di domenica. Dopo El Shaarawy, infatti, anche è tornato allenarsi in gruppo e oggi lo faranno anche Mkhitaryan e Carles Perez. Miglioramenti decisivi pure per che sarà tra i dopo i forfait tra squalifiche e delle ultime partite. Dei tre solo Nicolò è certo di una maglia da titolare, anche se c’è da capire in che modulo: il consueto (e mal digerito) 35-2 o il 42-31 Scalpita anche il Faraone, tra le delusioni più cocenti di questa e con la valigia pronta in vista dell’estate. L’ex milanista potrebbe prendere il posto di in caso di conferma della a tre.

non manca mai è la tifoseria che ieri ha bruciato i 1000 tagliandi a disposizione dallo Spezia, necessario un allargamento del settore. Buone notizie, infine, ancora dai giovani con la vittoria ai rigori contro la Juve che vale la di Italia.