Le giallorosse festeggiano la Champions

(IL TEMPO) Grande festa per la AS di Spugna, che asfalta la Sampdoria 80 garantendosi il secondo posto in classifica. Un piazzamento che regala alle giallorosse il pass per la prossima Women’s League, il vero obiettivo di questa raggiunto per la prima volta dal club. Giornata decisiva anche in chiave scudetto, con la che superando 31 il Sassuolo si conferma campione d’ per la quinta consecutiva. Al la che passa in vantaggio già dopo 8 con Serturini. Prima del riposo la doppietta di Pirone e la rete di Giugliano calano il poker. Nella il festival del giallorosso continua con Paloma Lazaro, Kollmats, Haug e Bartoli. Oggi alle 12.30 tocca invece alla che ospita l’Hellas Verona. Capitolo Champions.

Per accedere al tabellone che vede 16 squadre divise in 4 gruppi. Tre posti sono assegnati di diritto alla vincente di questa edizione e a conquista il titolo nei primi tre paesi per ranking, l’ è decima, la dovrà qualificarsi attraverso il percorso «piazzate» (l’altro è quello «campioni»). Si partirà con un mini a 4 a eliminazione diretta in gara secca. vince accede al secondo turno che si gioca con la formula andata/ritorno dove affronterà una tra le 6 seconde classificate dei primi 6 campionati europei. Dovesse andare bene, la andrà al che deciderà il girone nel quale giocare. Partendo con molto basso, è quasi certo che finirebbe nell’urna di quarta fascia.